Manutenzione straordinaria sul depuratore di S. Maria del Focallo, per il Pd è la risposta indiretta alla richiesta di chiarimenti sull’inquinamento del mare. Stornello: “Sapevano del guasto da maggio ed intervengono solo ora”

La Giunta comunale di Ispica, il primo di agosto, ha disposto un intervento di manutenzione straordinaria del depuratore di contrada Rio favara e dell’impianto di sollevamento dei liquami trattati dal depuratore per immetterli nella condotta sottomarina di allontanamento. Per il segretario cittadino del Partito Democratico, Gianni Stornello, è la risposta indiretta dell’Amministrazione comunale alla sua richiesta di chiarimenti sulle condizioni del mare e sul funzionamento degli impianti di depurazione, dopo le notizie circolate di recente sul presunto inquinamento del mare di Ispica. Lo stesso Stornello rileva che l’Ufficio tecnico comunale, già il 29 maggio scorso, aveva segnalato il guasto al depuratore e che solo il primo di agosto la Giunta ha deliberato l’avvio della procedura per l’affidamento dell’intervento di riparazione con cottimo fiduciario, facendo trascorrere praticamente tutta l’estate con il depuratore in panne. Continua a leggere