Bilancio di un anno e nuovo coordinamento: conferenza stampa

Conferenza stampa al Circolo del Pd “J.F. Kennedy” di Ispica. Presentato il nuovo coordinamento e tracciate alcune linee programmatiche in vista del nuovo anno. Fatto anche un bilancio del 2015. A seguire il video integrale.

COMUNICATO STAMPA: Conferenza stampa su incarichi nel Coordinamento, bilanci e prospettive del Circolo Pd “Kennedy”

Si è tenuta a Ispica la Conferenza stampa di fine anno del nostro circolo. Il segretario Giovanni Tringali, ha presentato il nuovo Coordinamento, eletto nell’Assemblea costituente del 7 dicembre scorso. Ciascun dirigente avrà un proprio ambito di competenza e dovrà elaborare proposte fattibili, che poi verranno presentate e discusse negli ambiti istituzionali compenti.
Questo il quadro degli incarichi:

Schermata 2016-01-02 alle 19.08.57

Giovanni Tringali ha illustrato le finalità complessive del Partito democratico a Ispica, che devono essere quelle di raccordare l’attività consiliare con i bisogni dei cittadini. La cultura deve ritornare ad essere un punto fermo nella politica amministrativa; è necessario che si mobilitino tutte le associazioni per dare vita a progetti durevoli, finalizzati soprattutto al coinvolgimento dei giovani. In questo senso Tringali lavorerà per far nascere ad Ispica un Centro Informagiovani, cui i ragazzi possano accedere per avere informazioni di tipo culturale e lavorativo. Rosanna Pandolfi, vicesegretario del Circolo, ha sottolineato l’importanza del proprio incarico e ha ringraziato tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita del II Weekend della Solidarietà, organizzato dal “Kennedy” nei giorni 19 e 20 dicembre. Corrado Borgia lavorerà invece ad alcuni progetti di Educazione alimentare destinati alle scuole dell’obbligo, per sensibilizzare i più piccoli alle problematiche del cibo, poiché le cattive abitudini alimentari e fisiche possono compromettere lo sviluppo dei bambini. In merito alla sicurezza Corrado Borgia proporrà la creazione di specifiche piattaforme digitali, che coinvolgano i cittadini nell’opera di controllo del territorio. Roberto Luca si attiverà, per proporre l’istituzione di aree verdi e di spazi attrezzati per le famiglie, ma il nodo fondamentale – dice Luca – sarà la viabilità: dovranno essere affrontati in particolare i nodi della Via Sulla e del collegamento tra questa e la Statale 115, per il quale Roberto Luca ritiene necessaria una rotatoria che disciplini il traffico in entrata e in uscita dalla città. Pietro Aprile ha dal canto suo affermato che la politica deve essere separata dall’amministrazione: fare politica significa soprattutto risolvere i piccoli problemi quotidiani delle persone, come l’illuminazione di un parco pubblico o l’abbattimento di una barriera architettonica. Evelin Floriddia ha invece ribadito l’urgenza del problema-randagismo: cani che vagano per il territorio ispicese senza alcun controllo possono rivelarsi un serio pericolo per i cittadini. Per questo la Floriddia provvederà ad un monitoraggio più attento del problema, dialogando attivamente con l’amministrazione comunale. Gianni Stornello ha infine ricordato la storia del Circolo “Kennedy”, nato come una scommessa e diventato una realtà politica sempre più grande e più coinvolgente. In consiglio comunale – ha proseguito Stornello – è utile che vi sia il coinvolgimento di tutte le componenti e che la Giunta abbia il coraggio di cambiare, dando vita ad una concreta discontinuità con le amministrazioni precedenti. L’approvazione di alcuni importanti provvedimenti, come quello riguardante il Regolamento della biblioteca comunale “Luigi Capuana”, riconosciuta come bene essenziale per la collettività, rappresenta un sensibile cambio di marcia nella valorizzazione dei beni pubblici. Ma il lavoro è ancora lungo e il 2016 – riflette Stornello – sarà un anno determinante, per capire quale modello di città vogliamo costruire.

“La città che vogliamo”: il 7 dicembre Assemblea congressuale del circolo “Kennedy” per tesseramento ed elezione dei quadri dirigenti

Assemblea congressuale PD ispicaImportante appuntamento per il Partito democratico di Ispica e per il Circolo “Kennedy” lunedì 7 dicembre. Alle 18.00 nella Sala della Pizzeria Capriccio, in via Vittorio Veneto, terremo la 1^ Assemblea Congressuale. Ai lavori parteciperanno il segretario provinciale del Pd Giovanni Denaro, il presidente provinciale Mario D’Asta, il sindaco di Ispica Pierenzo Muraglie, il presidente del Consiglio comunale Giuseppe Roccuzzo. Presente anche l’on. Nello Dipasquale, deputato all’Assemblea regionale siciliana. A fare gli onori di casa saranno Giovanni Tringali, nostro portavoce provvisorio, e Gianni Stornello, consigliere comunale del Pd, insieme ovviamente con tutti noi, promotrici e promotori del circolo. Nel corso dell’Assemblea, oltre all’inevitabile trattazione dei temi politici e amministrativi locali del momento, saranno eletti il Coordinamento e il segretario del nuovo circolo e sarà anche possibile prendere la tessera del Partito democratico. Quello di lunedì sarà il primo incontro pubblico organizzato dal Partito democratico dopo le elezioni amministrative di primavera, vinte dal candidato sindaco del Pd che è anche il partito di maggioranza relativa in Consiglio comunale.
In vista dell’Assemblea di lunedì, è stata diffusa una lettera-invito (che puoi scaricare da qui) ed è stato affisso un manifesto sui muri di Ispica.

La direzione provinciale del Pd ratifica la costituzione del “Kennedy”

Pd coordinamento provinciale Ragusa La direzione provinciale del Partito Democratico ha ratificato poco fa la costituzione del Circolo PD “John Fitzgerald Kennedy” di Ispica. Da oggi il PD di Ispica è più forte, plurale, più vicino ai problemi concreti della città. Ne esce rafforzata anche l’Amministrazione comunale che può contare su un sostegno convinto volto al cambiamento, al buongoverno e alla rinascita della città. Grazie a chi ci ha creduto. Grazie a chi ci ha sostenuto. E un saluto affettuoso a quelli che ci consideravano una meteora elettorale o una bocciofila in salsa ispicese. Li inviteremo nella nostra sede a brindare. Alla nostra e anche alla loro salute.
Gianni Stornello
Consigliere comunale Pd Ispica

Convalidato il congresso del Pd di Ispica, segretario e direttivo eletti con il cento per cento dei voti validi

Congresso pd ispica stornelloLa Commissione provinciale per il congresso del Partito democratico ha convalidato il congresso del Pd di Ispica, tenuto sabato scorso. Ha dichiarato regolarmente eletti, con il cento per cento dei voti validi, il segretario Gianni Stornello e il Coordinamento da lui proposto è frutto di un accordo unitario nel partito. Con la decisione dell’organismo provinciale di garanzia, si chiude sul piano formale la vicenda legata al rinnovo delle cariche nel Pd cittadino.

La riconferma del segretario Stornello è legata all’elezione di un nuovo Coordinamento nel quale figurano volti nuovi, diversi giovani e molte donne. I nomi nuovi sono quelli di Carmela Gradanti (insegnante in pensione) Pietro Caruso (laureando in Scienze politiche), Giuseppe Fronte (architetto), Silvia Calascibetta (insegnante), Gianna Cataudella (casalinga), Paola Tonaca (insegnante). Risultano invece riconfermati Pietro Aprile, Giovanni Barone, Salvatore Belluardo, Salvatore Carpanzano, Salvatore Carpintieri, Diego Ciranda, Carmelo Cirmena, Gabriella Cocuzza, Carmela Corallo, Antonino Fermo, Evelyn Floriddia, Giovanni Gambuzza, Antonino Gianì, Mattia Moltisanti, Concetta Salerno, Enzo Spatola, Giovanni Tringali. Sono componenti di diritto i consiglieri comunali Pierenzo Muraglie e Giuseppe Roccuzzo.

Nei prossimi giorni il presidente dell’Assemblea congressuale Diego Ciranda convocherà il Coordinamento per il suo insediamento e per l’attribuzione delle cariche interne.

 

Ispica, nuova organizzazione nel Pd: in arrivo un vice segretario, comitati organizzativo e di tesoreria e unità tematiche

Nuova organizzazione per il Partito Democratico di Ispica. Il Coordinamento cittadino ha dato il via libera ad una serie di novità che permetteranno al Pd di essere presente in modo adeguato nel contesto cittadino in una fase delicata, segnata da una grave crisi politico-amministrativa. Il problema era stato posto dal segretario cittadino Gianni Stornello nella convinzione, largamente condivisa, che il Pd debba essere presente con una grande visibilità ed una efficace incisività. Stornello aveva anche messo a disposizione del Coordinamento il suo mandato di segretario per agevolare la discussione sul riassetto interno, alla luce anche di suoi impegni professionali che spesso lo portano fuori Ispica. Il Partito Democratico, all’insegna dell’unità interna, ha avviato un confronto sui temi posti al termine del quale ha riaffermato la sua fiducia al segretario Stornello ed ha avviato delle modifiche alla sua organizzazione interna. Il Coordinamento eleggerà un vice segretario e potenzierà le due strutture della tesoreria e dell’organizzazione, fondamentali per assicurare maggiori vitalità e dinamismo al partito. Messe in cantiere una serie di attività, come il sito web del circolo cittadino del Pd, già on-line in fase sperimentale, la stampa in forma periodica del mensile Pensare il Domani, l’organizzazione di una assemblea di iscritti aperta alla città e la costituzione di unità tematiche, allargate ad esperti anche esterni al partito, per la conoscenza, lo studio e la formulazione di proposte sui più svariati problemi che riguardano la comunità locale. Continua a leggere