Preferenze del Pd di Ispica al Consiglio comunale – Risultati finali

I candidati evidenziati in grassetto sono espressione del Circolo Kennedy. I nomi evidenziati in rosso sono eletti a primo turno, quelli in verde saranno aletti al secondo turno, quelli in arancio potrebbero essere eletti al secondo turno.

Pietro Aprile 53
Marilena Emanuela Calabrò
Silvia Calascibetta 44
Salvatore Carpintieri 49
Carmelo Cirmena 43
Gabriella Cocuzza 49
Francesca Corvo 15
Carla Fortuzzi 3
Giovanni Gambuzza 220
Angela Gianì 108
Mattia Moltisanti 72
Antonella Nobile 29
Rosanna Pandolfi 82
Rodolfo Pisani 107
Natale Quartarone 8
Antonio Roccasalvo 9
Giuseppe Roccuzzo 349
Stefania Rosa 155
Giovanni Stornello detto Gianni 144
Paola Tonaca 47

 

Elezioni Primarie 21 dicembre 2014: VOTA GIANNI STORNELLO

PER VOTARE NON E’ NECESSARIO AVERE LA TESSERA DEL PD.
I DETTAGLI SUL VOLANTINO QUI SOTTO:

Vota STORNELLO PRIMARIE PD ISPICA 2
gianni stornello sindaco volantino

 IL PROGRAMMA

programma stornello ispica

IL VIDEO:

“Un’Amministrazione di Cambiamento di politiche, metodi, uomini”, domenica 23 novembre assemblea con la senatrice Venerina Padua e il candidato sindaco alle Primarie Gianni Stornello

Gianni Stornello Candidato SindacoDomenica 23 novembre alle 18 nella Saletta del Royal Bar assemblea del Circolo “John Fitzgerlad Kennedy” del Partito democratico di Ispica. “Un’Amministrazione di Cambiamento di politiche, metodi, uomini” è il tema, con evidente riferimento all’obiettivo delle Elezioni amministrative di primavera. I lavori, che saranno conclusi dalla senatrice Venerina Padua, vedranno la partecipazione di Gianni Stornello, alla sua prima uscita pubblica dopo l’annuncio, dato nel suo blog, di partecipare alle Primarie per la scelta del candidato sindaco del Pd. L’iniziativa viene anche dopo una serie di incontri fra le forze politiche nell’ambito del centro-sinistra, in vista dell’appuntamento elettorale amministrativo.
In una fase della politica ispicese caratterizzata da incertezza e da voci non sempre controllate intendiamo fare chiarezza e informare gli amici e i simpatizzanti sulla situazione attuale e sulle prospettive future. L’assemblea sarà per tutti noi un momento importante di discussione e di analisi politica, per fare il punto sull’attività del Circolo “Kennedy”, per ascoltare le proposte che verranno dai cittadini e per presentare il nostro candidato alle Primarie del Partito democratico, Gianni Stornello.
Dopo settimane di incontri con le altre forze politiche e con il Circolo del PD di via Ruggero Settimo, abbiamo deciso di partecipare alle Primarie, che si terranno domenica 21 dicembre 2014. Crediamo che quest’appuntamento elettorale sia un passaggio obbligato per arrivare alla scelta di un candidato credibile, affidabile e qualificato. La vitalità e la forza del nostro partito si alimentano attraverso la partecipazione democratica delle donne e degli uomini che si rendono consapevoli della costruzione del proprio futuro. Il decennio dell’amministrazione di centro-destra volge al termine: la città, prostrata da una situazione economica drammatica, attende dalla politica parole chiare e azioni concrete. I cittadini che incontriamo quotidianamente ci invitano ad attuare un cambiamento vero nella gestione della cosa pubblica e nella selezione della classe dirigente. Riteniamo che Ispica abbia bisogno di un sindaco serio e competente, capace di ricucire le lacerazioni prodotte dall’attuale amministrazione. L’uomo che più di tutti saprà portare a compimento questo gravoso compito è Gianni Stornello.

Prima i programmi, poi le candidature. Obiettivo: un’Amministrazione progressista e di cambiamento

consultazioni pd kennedy ispicaIl circolo del Partito democratico “John Fitzgerald Kennedy” di Ispica lancia una serie di iniziative per la costituzione di un’“Amministrazione riformista, progressista e di cambiamento” in vista della futura tornata elettorale amministrativa che si terrà nella primavera del prossimo anno. Siamo impegnati in una attenta azione di ascolto della città e delle sue categorie produttive. Dopo aver incontrato i cittadini e i titolari di esercizi commerciali dell’Area costiera, con cui sono stati analizzati i problemi e le prospettive della fascia che va da S. Maria del Focallo alla Marza, il circolo “Kennedy” parlerà con tutte le categorie produttive e sociali per elaborare scelte programmatiche concrete e fattibili. Nello stesso tempo proseguono i nostri incontri con il circolo Pd di via Ruggero Settimo e con buona parte delle forze politiche cittadine. L’obiettivo è quello di costruire un’alleanza di governo con coloro che non hanno preso parte alla catastrofica gestione amministrativa degli ultimi anni. Per risanare i danni prodotti dal centro-destra che ha causato il dissesto del Comune, il circolo “Kennedy” è pronto a lavorare con tutti quelli che si sentono parte di un progetto riformista e progressista di cambiamento. Fatte salve le reciproche identità, il circolo “Kennedy” intende discutere innanzitutto di progetti, quindi di candidature, per individuare una sintesi forte e convincente. La natura della nostra azione sarà sempre improntata alla chiarezza e alla trasparenza, per rispetto verso le forze politiche con cui stiamo dialogando e soprattutto verso i cittadini, che non tollerano più logiche oblique e poco trasparenti, ma esigono dalla politica serietà, correttezza e trasparenza. A questo proposito invitiamo simpatizzanti e amici a seguire, anche sui social network e sul nostro sito web, il lavoro che stiamo portando avanti nell’interesse esclusivo degli ispicesi.

Amministrative 2015, stiamo pensando al programma. Iniziamo dalla fascia costiera

amministrative 2015 fascia costiera“Problemi e soluzioni per la fascia costiera di Ispica”. Su questo tema il costituendo circolo “John Fitzgerald Kennedy” del Partito democratico ha indetto un incontro pubblico con i commercianti, gli operatori turistici, i titolari dei locali di intrattenimento, i rappresentanti delle associazioni e quanti a vario titolo sono interessati al rilancio della zona o che vi risiedono. L’incontro si svolgerà venerdì 26 settembre alle 17,30 nei locali della Pizzeria “Verde basilico” di Santa Maria del Focallo.
In vista delle elezioni amministrative del prossimo anno vogliamo prendere contatto con le varie realtà produttive e sociali della città e del territorio per elaborare un programma elettorale che sia quanto più possibile rispondente ai bisogni diffusi. Iniziamo dalla fascia costiera non a caso: essa è per noi strategica da un punto di vista economico e turistico e molto interessante sotto l’aspetto ambientale. Continua a leggere

La nostra analisi del voto: ottimo risultato. E ora primarie fra i candidati e programma per le Amministrative 2015

pd primarie Il Partito democratico ha il dovere di offrire un suo candidato per la guida della città alle Amministrative dell’anno prossimo: per questo occorrono programma e candidati oggettivamente alternativi al centro-destra, dove sono già in corso riposizionamenti e operazioni trasformistiche miranti a fuggire dalle responsabilità che tutto il centro-destra ha nell’attuale situazione di dissesto politico, amministrativo e finanziario del Comune. Questa la conclusione dell’analisi del voto compiuta dal Comitato promotore del costituendo Circolo “John Fitzgerald Kennedy” di Ispica. Il Pd ha sfiorato il 28 per cento, mentre Marco Zambuto, il candidato sostenuto dal “Kennedy”, è risultato il più votato della lista del Pd ad Ispica con 363 preferenze, staccando di centouno voti il secondo, Giovanni Fiandaca.
Grande l’entusiasmo dei giovani e di tutto il Comitato promotore, nella consapevolezza che il suo attivismo, la sua capacità di mobilitazione, le sue proposte politiche e il suo peso adesso sono una risorsa per tutto il Partito democratico cittadino. Immediato il riferimento alle Elezioni amministrative del prossimo anno. Il risultato dice chiaramente che, rientrando il localismo, il Pd è l’alternativa naturale ad un sistema di governo e di potere che peraltro è stato duramente penalizzato dal voto alle Europee. E’ stato evidenziato come siano in corso manovre trasformistiche all’interno del centro-destra, vista l’improponibilità dell’attuale compagine amministrativa: non può sfuggire a nessuno, tuttavia, che i distinguo, oggi, mirano solo ad accreditare chi comunque ha le sue responsabilità nell’attuale situazione di crisi ai vari livelli ad Ispica.
In tale prospettiva il Comitato promotore del Circolo “J.F. Kennedy” ritiene che sia doveroso per il Partito democratico offrire una sua candidatura a sindaco, da scegliere se il caso con le Primarie da tenere in tempi brevi, e avviare un contatto diretto e costante con la città per definire il programma e da tenere con incontri, assemblee, iniziative a tema già in cantiere.

Perché votare Pd e Marco Zambuto

vota pd scrivi ZambutoLe Elezioni Europee del 25 maggio sono un appuntamento importante anche per noi, estrema periferia dell’Europa.

L’impegno del segretario nazionale del Partito democratico e presidente del Consiglio MATTEO RENZI mira a rivendicare politiche per lo sviluppo e la crescita, lasciando alle spalle anni di austerità e di rigore che non spingono l’economia e non creano lavoro. Lo stesso Matteo Renzi ha anche stimolato la Sicilia a spendere i fondi comunitari, prospettando il suo intervento sostitutivo per non sprecare importanti occasioni di investimenti produttivi per i nostri territori.

Il Pd mette in campo la sua forza e i suoi uomini di punta per avvicinare a noi l’Europa e renderla un’opportunità e non un intralcio.

Ma riteniamo anche importante guardare all’Europa pensando alla nostra ISPICA.

Il centro-destra ha prodotto danni che viviamo quotidianamente sulla nostra pelle di cittadini. Come Comitato promotore del Circolo Pd “John Fitzgerald Kennedy” vogliamo contribuire a costruire l’alternativa avviando un proficuo dialogo con MARCO ZAMBUTO, candidato a queste elezioni che sosteniamo proprio perché la sua esperienza di sindaco di Agrigento costituisce un modello di efficienza. Nel corso della sua venuta ad Ispica, con Marco Zambuto abbiamo posto le basi per la ricerca di fondi europei per finanziare la revisione delle reti idrica e fognante nel centro urbano, il loro ampliamento nella fascia costiera e la riqualificazione degli impianti di depurazione.

Ecco perché consideriamo il voto al Pd e a Marco Zambuto un voto per Ispica.

L’idea che la Politica sia fatta da propositi chiari e trasparenti, da idee e realizzazioni a vantaggio della collettività, da persone capaci e disinteressate passa dal consenso al Partito democratico e a Marco Zambuto.

pd zambuto fac simile

“Larghe intese” Pd-Pdl anche ad Ispica? Su questo ed altro il segretario Gianni Stornello intervistato a Rdm

Intervista di Piero Giunta di Radio Dimensione Musica al segretario del PD Ispicese Gianni Stornello sulla situazione politica locale e sul prossimo congresso che potrebbe cambiare il Partito.

In arrivo i trasferimenti della Regione per il Comune di Ispica. Muraglie e Roccuzzo (PD): “Determinante il contributo degli uomini del PD”

Entro ottobre arriveranno al Comune di Ispica i saldi dei trasferimenti trimestrali maturati dovuti dalla Regione. E’ il risultato della Conferenza Regione-Autonomie locali che si è svolta proprio oggi a Palermo e che costituirà per il Comune di Ispica una boccata d’ossigeno che consentirà il pagamento degli stipendi ai dipendenti, che non li percepiscono da luglio, e di alcuni crediti ai fornitori. Lo sostengono i consiglieri comunali del Partito Democratico, Pierenzo Muraglie e Giuseppe Roccuzzo, sottolineando come sia stata determinante per il raggiungimento di questo risultato l’azione concentrica e di stimolo svolta da Ispica dal gruppo consiliare democratico e a Palermo dal deputato regionale del Pd, Roberto Ammatuna. Continua a leggere