Manifesto pre-dissesto Ispica

Il Sindaco e il centro-destra hanno portato Ispica alla bancarotta.

Il Partito Democratico ha evitato che il Consiglio comunale aumentasse l’IMU, mentre il sindaco ha aumentato la tassa sulla spazzatura (+53%) e il canone idrico e fognante.

Lunedì in Consiglio il sindaco dichiarerà il pre-dissesto, ovvero il suo fallimento politico-amministrativo.

Il PD ci sarà per evitare che questo ricada sulla pelle della città e dei lavoratori.

Scarica il manifesto:
[download id=”5″]

Italiani, sveglia – volantino giovani democratici

Ecco a voi un nuovo volantino da scaricare e diffondere, fatto dal nostro giovane democratico Antonio Stornello.

L’intento è quello di proporre un un centro-sinistra rinnovato e sempre più giovane. Abbiamo bisogno di un continuo ricambio generazionale all’interno del PD e i nostri Giovani Democratici sono perfetti per dare una nuova linfa al partito. Diciamo no a chi la politica la fa per lavoro e per il proprio tornaconto: largo ai giovani per un’Italia più giovane e moderna.

[download id=”4″]
PS: Per avviare il download clicca col tasto desto destro del mouse sul link qui sopra e seleziona “salva oggetto con nome” (potrebbe anche chiamarsi “salva destinazione con nome”. Cambia in base al browser utilizzato). Scaricato il file troverete un archivio in formato .zip contenente il volantino già pronto e il file .psd per modificarlo a proprio piacimento con photoshop.

Vieni anche tu con noi

Con questo nuovo post vogliamo inaugurare una nuova categoria del blog: materiali.

Qui verranno inseriti alcuni dei nostri manifesti ed eventuali file audio (come l’inno del Partito da scaricare, ecc). Internet è uno strumento potentissimo, e noi siamo pronti a sfruttarlo al 200%. Grazie a questo nuovo mezzo potremo ulteriormente far sentire la nostra voce, in modo da avvicinarci sempe più alle nuove e future generazioni.

Il manifesto che vedete alla sinistra di queste righe, è stato fatto da Antonio Stornello, giovane democratico ispicese e membro della direzione regionale dei GD Sicilia. Condividiamolo sui vari social network: sotto questo post trovate anche i pulsante per condividere l’articolo su Facebook, ecc.

[download id=”1″]
PS: Per avviare il download clicca col tasto desto destro del mouse sul link qui sopra e seleziona “salva oggetto con nome” (potrebbe anche chiamarsi “salva destinazione con nome”. Cambia in base al browser utilizzato).