Ispica, maggioranza senza numeri, manca il numero legale, salta il Consiglio. Il Pd: “Pensano di tirare a campare, ma si devono dimettere”

I consiglieri che sostengono l’Amministrazione comunale non riescono più a garantire il quorum in Consiglio comunale e salta la seduta. E’ successo ieri pomeriggio nella prosecuzione dei lavori d’aula dedicati alla situazione finanziaria del Comune di Ispica e alla ricerca della soluzione per il pagamento degli stipendi ai dipendenti comunali, non pagati da luglio. L’abbandono della sala consiliare da parte delle opposizioni ha comportato la fine della seduta, non essendo tutti presenti i consiglieri che sostengono il sindaco per garantire il numero legale. Il Partito Democratico esprime la sua insoddisfazione per la situazione di crisi che interessa il Consiglio, reso ormai instabile ed ingovernabile per l’assenza di una maggioranza netta al suo interno. Continua a leggere