Troppi furti, se ne occupi il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza

carabinieri I furti notturni di varia natura nel territorio di Ispica hanno superato il livello di guardia e segnerebbero un salto di qualità della piccola delinquenza locale che arruolerebbe gli immigrati non più occupati a causa della crisi. Lo sostiene il Partito Democratico di Ispica che propone al sindaco di richiedere una convocazione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza al fine di fronteggiare la forte recrudescenza di un fenomeno che l’esiguità degli uomini e dei mezzi della stazione locale dei Carabinieri non riesce a prevenire e reprimere. Per il segretario cittadino del Pd, Gianni Stornello, occorre una specifica attenzione alla complessità del territorio che fra centro urbano, fascia costiera e contrade copre una superficie di circa 150 chilometri quadrati. Continua a leggere