“Troppo tardi per evitare il dissesto”: i consiglieri Pd non vedono margini per evitare il fallimento del Comune e accusano Pdl, Udc e Grande Sud di essere scappati dal Consiglio comunale

Troppo tardi per evitare il dissesto finanziario del Comune di Ispica. Lo affermano i consiglieri comunali del Partito Democratico Pierenzo Muraglie e Giuseppe Roccuzzo che, ribadendo la loro netta contrarietà al dissesto, sostengono come oggi sia inevitabile la dichiarazione di fallimento del Comune da attribuire esclusivamente alle politiche dissennate seguite in otto anni da centro-destra e dal suo sindaco.

“Stiamo parlando di un disastro annunciato che già nel 2010 noi paventammo – dichiara Pierenzo Muraglie – un disastro che si sarebbe potuto evitare se solo alle politiche di spreco si fosse preferita una sana austerità, orientando le risorse disponibili verso lo sviluppo, il lavoro, il territorio. Continua a leggere