Giovedì 25 marzo alle 19 la consultazione in videoconferenza sui 21 punti proposti dal Segretario Letta

Ad Ispica è stata fissata giovedì 25 marzo alle 19 la videoconferenza per la discussione sulle proposte del nuovo segretario nazionale del partito, Enrico Letta.

Il documento del segretario, articolato in 21 punti, intitolato “Progressisti nei contenuti, riformisti nei metodi, radicali nei comportamenti”, è possibile scaricarlo cliccando qui e sarà oggetto di dibattito e di proposte da parte degli iscritti. Il nostro circolo ha anche deciso di promuovere una consultazione più ampia, invitando chi per vari motivi non può partecipare alla videoconferenza a dare ugualmente il proprio contributo di idee per la riorganizzazione e il rilancio del partito ai quali la nuova segreteria Letta sta dando impulso.

Per prenotare la propria partecipazione alla videoconferenza o per inviare le osservazioni al documento (entro il 28 marzo) basta spedire un’email a:

pd.kennedy.ispica@gmail.com

Il partito locale si farà carico di elaborare una sintesi del dibattito e di farla avere al Pd nazionale che trarrà le conclusioni della consultazione.

Ripartiamo dal partito. Anche ad Ispica

Anche nel Partito democratico di Ispica si discuterà delle proposte del nuovo segretario nazionale del partito, Enrico Letta. Il documento del segretario, intitolato “Progressisti nei contenuti, riformisti nei metodi, radicali nei comportamenti” è già disponibile (scaricalo cliccando qui) e sarà oggetto di dibattito e di proposte nel Circolo Kennedy del Pd di Ispica così come in tutti gli altri circoli italiani. Le risultanze di questo dibattito saranno inviate al Pd nazionale che farà una sintesi complessiva delle proposte che arriveranno da tutti i territori.

Nel Circolo Kennedy il dibattito avverrà da remoto. Chi volesse prendere parte ed essere invitato può inviare una mail a

pd.kennedy.ispica@gmail.com

Quanti non potranno partecipare agli incontri, potranno ugualmente inviare osservazioni e proposte al documento del segretario e ai punti proposti allo stesso indirizzo di posta elettronica. Sarà cura del circolo riprenderle e inserirle fra le proposte ispicesi da inviare a Roma.  

Pd: Spaccature e “grandi intese”, noi non ci stiamo!

inciucio parlamento Alla luce delle ultime vicende riguardanti il Pd a livello nazionale e preso atto del documento stilato e votato all’unanimità dalla direzione regionale dei Giovani Democratici riunitasi domenica 21, i GD di Ispica gridano a gran voce il proprio disappunto contro una classe dirigente nazionale lontana dalle ideee dalle opinioni che vengono espresse dalla base.

Lo scollamento tra classe dirigente e la base è sotto gli occhi di tutti; è inammissibile che non ci si renda conto del volere di tutti quei militanti che attivamente portano avanti il partito nel territorio. Queste scelte discutibili impediscono a noi giovani, e a tutti gli uomini e donne dei vari circoli territoriali di poter portare avanti un’azione politica basata su idee e ideologie, puntualmente tradite dai dirigenti a Roma. Abbiamo improntato l’ultima campagna elettorale per le politiche sul “mai con il PdL”, sulla base anche dell’esperienza avuta in quasi 2 anni di governo Monti. Come faremo adesso a spiegare alla gente un governo di larghe intese?

Insoddisfatti ci ha lasciati anche il mancato intervento del nostro segretario nazionale Fausto Raciti alla direzione nazionale del PD di oggi. Quantomeno doveva portare a conoscenza di tutti le iniziative che da giorni molti circoli GD sul territorio nazionale hanno intrapreso per far valere le proprie ragioni. Continua a leggere

Direzione Nazionale PD 06/03/2013

Un fiume di parole, alla ricerca di un senso che si trasformi in domani e conceda qualche password per riconnettersi al Paese. E’ una seduta di analisi lunga quasi nove ore, in bilico fra autrocritica e orgoglio di partito, offerti in diretta web. Parte il segretario Bersani, si succedono Franceschini, Emiliano, Puppato, Fassina, Orfini, Fioroni, Pollastrini, Letta, Bindi e Finocchiaro, Civati, Epifani. Molti altri. D’Alema. Che parla di rinnovamento e subito lo allaccia ad un invito: “Liberiamoci dell’ossessione dell’inciucio”. In tanto analizzare, manca un cenno di Renzi (se ne va dopo i primi interventi) e uno di Veltroni. Ma è comunque la giornata particolare del Pd.

A seguire un video riassuntivo della direzione nazionale e gli “Otto Punti” contenuti nella proposta di Pierluigi Bersani “per un governo di cambiamento“.

Otto punti direzione PD